7 consigli per i denti belli e sani

0

La cura dentale dall’infanzia all’età adulta può aiutare a mantenere sani e belli i denti e le gengive.

Spazzolare e usare il filo interdentale ogni giorno, non fumare, seguire una dieta salutare e sottoporsi a regolari controlli dentistici può aiutare le persone a evitare carie, malattie gengivali e altri problemi dentali.

1. Spazzola regolarmente, ma non in modo aggressivo

Spazzolare due volte al giorno e usare il filo interdentale può aiutare a mantenere sani denti e gengive.

La maggior parte delle persone è consapevole che lavarsi i denti due volte al giorno è una delle pratiche più importanti per rimuovere placca e batteri e mantenere i denti puliti. Tuttavia, lo spazzolamento può essere efficace solo se le persone usano la tecnica corretta.

Le persone dovrebbero spazzolare con piccoli movimenti circolari, fare attenzione a spazzolare la parte anteriore, posteriore e superiore di ogni dente, dai 2 ai 3 minuti. Le persone dovrebbero evitare di eseguire movimenti avanti e indietro.

2. Usa il fluoro

Il fluoro proviene da un elemento nel suolo terrestre chiamato fluoro. Molti esperti ritengono che il fluoro aiuti a prevenire la carie ed è un ingrediente comune nel dentifricio e nel collutorio.

Comunque, alcuni prodotti dentali non contengono fluoro, quindi alcune persone non lo usano affatto.

La mancanza di fluoro può portare alla carie, anche se una persona si prende cura dei propri denti in altro modo. Una recente ricerca ha rilevato che lo spazzolino e il filo interdentale non impediscono a una persona di incorrere in carie se non usano il fluoro.

3. Passa il filo interdentale una volta al giorno

Il filo interdentale può rimuovere placca e batteri tra i denti, dove uno spazzolino non è in grado di arrivare. Può anche aiutare a prevenire l’alitosi rimuovendo detriti e cibo rimasti intrappolati tra i denti.

La maggior parte dei professionisti della salute dentale consiglia di spingere delicatamente il filo interdentale fino al bordo gengivale. È importante evitare di far scattare il filo interdentale su e giù tra i denti, che può causare dolore e non rimuoverà la placca in modo efficace.

4. Visita odontoiatrica come prevenzione

Il dentista può diagnosticare e trattare problemi di salute orale prima che diventino gravi.

Gli esperti raccomandano che le persone visitino il dentista ogni 6 mesi per un controllo. Durante una visita odontoiatrica di routine, pulirà i denti e rimuoverà la placca e il tartaro indurito.

5. Non fumare

Il fumo danneggia il sistema immunitario del corpo, il che rende difficile per il corpo guarire i tessuti, compresi quelli della bocca. Il fumo influisce anche sull’aspetto della bocca, portando all’ingiallimento dei denti e della lingua, e può dare un cattivo odore all’alito.

6. Limita i cibi zuccherati e gli amidi

Il consumo di zucchero può portare alla carie. Le ricerche continuano a sottolineare il ruolo significativo che lo zucchero ha negli esiti negativi della salute dentale. Tra di loro sono caramelle e dessert, ma molti alimenti trasformati contengono anche zuccheri aggiunti.

7. Bevi acqua invece di bevande zuccherate

Le bevande zuccherate sono la fonte di zuccheri aggiunti nella dieta tipica delle persone che- sorseggiando soda, succo di frutta o altre bevande zuccherate, possono portare a un rischio maggiore di carie.

Share.

About Author