Celiachia: una vita senza glutine

0

La celiachia è una di quelle malattie autoimmuni per le quali non esiste una cura, ma con questa malattia possiamo vivere normalmente. Un prerequisito per questo è una vita senza glutine, e questo include una dieta con il consumo di alimenti senza glutine.

Cos’è il glutine? Il glutine, chiamato anche colla, è una proteina che contiene molti cereali e si trova in molti alimenti. Sono i prodotti a base di farina di grano bianco che sono leggeri e soffici, quindi una vita senza glutine significa mangiare cereali meno gustosi ma sani. L’intestino tenue non digerisce il glutine e il corpo reagisce con una forte reazione allergica.

Alimenti senza glutine

Evitare i prodotti a base di grano.

Allora com’è una vita senza glutine? I pazienti non dovrebbero consumare prodotti a base di grano ed altri cereali, segale e orzo. È anche discutibile mangiare avena che non contiene glutine, ma che di solito cresce vicino ai cereali con glutine e quindi può essere “compressa”. La scelta di piatti a base di cereali e farina è piuttosto limitata. Sono ammessi riso selvatico, mais, grano saraceno, miglio, amaranto, quinoa e soia.

Cosa significa una vita quotidiana senza glutine? È un fatto abbastanza ovvio che i pazienti con malattia celiaca devono stare a dieta. Ciò significa che ai bambini deve essere preparata una dieta priva di glutine all’asilo o a scuola. Allo stesso modo, una vita senza glutine di solito significa cautela quando si mangia nei ristoranti: è meglio avvisare il personale del ristorante della dieta perché il glutine può essere nascosto in cibi a cui non penseresti.

È inoltre necessario controllare sempre le dichiarazioni dei cibi preparati. Il glutine si trova in molti alimenti: nella birra, nelle zuppe, nelle salse, nei condimenti per insalate, nei salumi, nelle salsicce, nei gelati, nei paté e persino nei dolci e nelle spezie.

Birra senza glutine

C’è anche birra senza glutine.

Nei negozi per celiaci sono disponibili prodotti speciali senza glutine, ma spesso sono più costosi, per questo molti che sono costretti a vivere senza glutine pensano che sia meglio preparare i pasti da soli. Ogni tanto devi avere farina senza glutine per cuocere il pane, anche le persone celiache preferiscono mangiare frutta, verdura, patate, carne e altri alimenti senza glutine.

Il problema più grande di una vita senza glutine è sicuramente la combinazione di celiachia e altre allergie alimentari. In questo caso, la scelta degli alimenti adatti è ulteriormente ristretta.

Share.

About Author