Come fermare un litigio con il partner?

0

Hai avuto una discussione. Non c’è da stupirsi, succede a tutti. Accadone in tutte le relazioni, alcuni litigi sono piccoli, ma talvolta ti senti comunque come se fossi al limite. Indipendentemente dall’intensità della lite, non sono mai piacevoli.

Non è divertente discutere con il tuo partner, ma questo può anche influire sulla tua salute. Litigare e discutere è stressante e ha conseguenze fisiche come l’aumento della pressione sanguigna e l’aumento del cortisolo, un ormone associato all’aumento di peso. Quindi, se non siamo in grado di prevenire i disaccordi in una relazione, dovremmo cercare di risolverli il prima possibile invece di rimandarli e spingerli “sotto il tappeto”.

Sapere come concludere una discussione è il modo migliore per mantenere una relazione stabile e felice.

1. Crea un po’ di spazio

Nella foga della battaglia, è difficile da farlo. Hai voglia di vincere, sei sicuro di aver ragione, vuoi che il tuo partner si adatti in qualche modo. Tutto ciò che pensi è convincere il tuo partner che hai ragione, spesso in un modo troppo forte.

Comunque, questo non dà un risultato positivo. Quando senti questo, cioè quando senti la rabbia crescere dentro di te, è il momento in cui devi ritirarti o lasciare spazio. Se il tuo partner non la pensa allo stesso modo, spiegagli che “non eviti questo argomento, ma vuoi essere calmo e pensare logico”. A seconda dell’argomento, potresti aver bisogno di farlo più volte prima che la conversazione diventi efficace, non solo sfogare i pensieri.

2. Morditi la lingua e ascolta

In una discussione, vogliamo essere ascoltati e vogliamo avere ragione e dimostrare di averla. Dopo esserti preso un po’ di tempo ed essere quindi pronto a parlare con il tuo partner del problema, in realtà dovresti ascoltare le sue opinioni, non importa se sei d’accordo con lui o no. Se vi opponete, il dibattito si intensificherà e la rabbia emergerà.

3. Sii disposto a scendere a compromessi

Qualche volta non avrai ragione, ma questo è normale. Dopo aver (di nuovo) preso il tempo per calmarti e continuare la conversazione, pensa che voresti vedere come risultato e cosa accetteresti come un compromesso.

Abbiamo già detto che dovrai ascoltare quello che sta dicendo il tuo partner. Devi capire che c’è una probabilità che l’altra persona abbia ragione e che c’è una soluzione diversa da quella che voresti. Se sei aperto, ascolterai meglio e scenderai a compromessi più facilmente. Il lato positivo del compromesso è che mostra al tuo partner che sei pronto a incontrarlo a metà strada strada, almeno quando si tratta dei certi problemi. Questo vi avvicinerà.

4. Sii gentile e tocca il tuo partner

Non stai litigando con la persona che odi, al contrario. Parole crudeli, toni aspri e linguaggio del corpo con atteggiamento difensivo vanno oltre il litigare con una persona cara. Ma questo è esattamente ciò che accade molte volte. Anche se potresti essere arrabbiato, ricorda che la persona dall’altra parte della lite è il tuo partner che ti abbia portato il tè a letto ieri quando fossi malato.

Usa parole calme e cerca di parlare con rispetto, anche se questo significa che devi prima pensare bene. Fai attenzione che cosa dici. E non dimenticare di toccare il tuo partner: solo il tocco della tua mano può ridurre la rabbia del tuo partner e migliorare le cose per entrambi.

Non puoi evitare una discussione in una relazione. Non importa quanto ami qualcuno, ci sarà sempre disaccordo in una relazione. La parte più importante di ogni lite è esattamente il modo in cui la affronti. Se reagisci correttamente, puoi effettivamente ottenere il riavvicinamento e aumentare il rispetto.

Share.

About Author