Possibili effetti collaterali provati del Viagra

0

Il Viagra può provocare effetti collaterali lievi o più gravi. Un elenco di effetti collaterali principali che possono accadere con l’assunzione del Viagra sono riportati di seguito; ma non li include tutti.

Per maggiori informazioni sui possibili effetti collaterali del Viagra, è consigliato rivolgersi al medico o farmacista. Loro vi possono dare i suggerimenti su come affrontare eventuali effetti collaterali.

Lievi effetti collaterali del Viagra possono essere questi:

  • mal di testa,
  • disturbi digestivi,
  • disturbi visivi lievi e temporanei, vista offuscata e sensibilità alla luce,
  • congestione nasale,
  • mal di schiena,
  • dolore ai muscoli,
  • nausea,
  • vertigini,
  • eruzione cutanea.

Molti di questi effetti collaterali possono scomparire entro pochi giorni o poche settimane. Se la condizione peggiora e gli effetti collaterali persistono, si rivolga al medico o farmacista.

Effetti collaterali più gravi

Gli effetti collaterali gravi durante l’utilizzo del Viagra non sono comuni, ma sono possibili. Si rivolga subito il medico se nota gli effetti collaterali più gravi.

Gli effetti collaterali gravi con i sintomi possono essere:

Neuropatia ottica ischemica anteriore non arteritica causando danni al nervo ottico.

I sintomi possono essere:

  • improvvisa riduzione della vista in uno o entrambi gli occhi,
  • improvvisa perdita della vista in uno o entrambi gli occhi,
  • improvvisa riduzione o perdita dell’udito.

Questo può includere altri sintomi di questo tipo:

  • tinnito,
  • vertigini.

Gli altri effetti collaterali gravi che possono verificarsi sono:

  • reazione allergica,
  • priapismo (erezione dolorosa e prolungata),
  • bassa pressione sanguigna, se il Viagra è consumato con alcuni altri farmaci,
  • problemi cardiovascolari, come infarto, battito cardiaco irregolare o ictus, tipice per le persone con malattie cardiache.

Reazione allergica

Esiste la possibilità della reazione allergica dopo aver assunto il Viagra, come con tutti gli altri farmaci. Ricerche medicinali hanno mostrato meno del 2% della reazione allergica nelle persone che assumevano il Viagra. Non è nota la percentuale delle reazioni allergiche nelle persone che assumevano placebo.

I sintomi di una lieve reazione allergica sono:

  • eruzione cutanea,
  • prurito,
  • arrossamento (calore e arrossamento della pelle).

Priapismo

Raramente il Viagra può causare priapismo, un’erezione lunga e dolorosa. Ma non è nota la percentuale del priapismo negli uomini che assumono il Viagra.

Il priapismo deve essere trattato immediatamente. In caso contrario, può danneggiare il tessuto del pene e causare disfunzione erettile irreversibile (DE).

Bassa pressione sanguigna

Subito dopo l’assunzione, il Viagra può abbassare temporaneamente la pressione sanguigna. Questo non dà dei disturbi per la maggior parte delle persone. Nelle ricerche medicinali, meno del 2% delle persone che assumevano il Viagra aveva la pressione sanguigna subito dopo l’assunzione. . Non è nota la percentuale della pressione bassa nelle persone che assumevano placebo.

Mal di testa

Il mal di testa è un effetto collaterale comune del Viagra. Mal di testa e vertigini accadono perchè il Viagra dilata alcuni vasi sanguigni nel corpo. (Il farmaco quindi non dimostra azione solo nei vasi sanguigni del pene.).

Nelle ricerche medicinali sono notati mal di testa nel 16-28% delle persone che hanno preso il Viagra. (Questa percentuale dipendeva della dose di Viagra e della frequenza di assunzione). In confronto, i mal di testa sono stati segnalati dal 4% al 7% di quelli che assumevano il placebo.

Effetti collaterali negli uomini con l’età più avanzata

Gli uomini 65enni o di età superiore di solito hanno livelli più elevati di Viagra nel sangue dopo aver assunto la dose rispetto agli uomini più giovani. Questi livelli aumentati possono anche aumentare il rischio di effetti collaterali. Per questo motivo agli uomini più anziani di solito viene prescritta una dose di Viagra inferiore a quella degli uomini più giovani.

Nelle ricerche medicinali del Viagra non sono state riscontrate differenze negli effetti collaterali negli uomini di età superiore ai 65 anni rispetto a quelli più giovani.

In caso di domande o dubbi sull’uso del Viagra a causa dell’età, si rivolga al suo medico di fiducia.

Share.

About Author